Magre e che mangiano di tutto senza ingrassare. Conosciamo quasi tutti persone così, in molti casi le invidiamo per la possibilità di mantenersi in forma senza rinunce. Un nuovo studio, pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, chiarisce ora che il motivo di questa 'dote': le cellule adipose nelle persone naturalmente magre sono geneticamente più efficienti.

Integratori alla curcuma 'scagionati' dai ricercatori. Le analisi effettuate sui campioni dei prodotti correlati ai casi di epatite da curcuma - registrati recentemente in Italia - hanno "escluso la presenza di contaminanti o di sostanze volontariamente aggiunte quali possibili cause del danno epatico".

Il mercato degli integratori alimentari è in continua crescita tanto che dai dati di Federsalus emerge che il 65% della popolazione adulta italiana ne ha fatto uso nell’ultimo anno. Un trend in ascesa che si rafforza con l’arrivo dell’estate, quando i problemi  legati a caldo, sole e viaggi si presentano puntualmente e di pari passo compaiono sugli scaffali di farmacie e supermercati i più disparati prodotti ed integratori con la promessa di offrire un valido aiuto.

Il consumo di bevande zuccherate è correlato a un aumento del rischio di cancro. A dirlo un nuova ricerca pubblicata sulla rivista British Medical Journal e condotta presso il centro di ricerca di epidemiologia e statistica della Sorbonne Paris Cite e Inserm.

Favorire il dimagrimento privilegiando alcuni alimenti piuttosto che altri. In particolare, secondo gli esperti, è importante puntare su sette cibi che, in estate, bruciano più grassi. Non dimenticare di bere moltissima acqua.

Caldo, sole e sudore, ma anche il consumo più frequente di alimenti come pesche, fragole o vini che contengono solfiti. Queste sono le cause che fanno aumentare, in estate, l'orticaria. In Italia la patologia coinvolge circa 5 milioni di persone, mentre sono 600mila quelli che hanno un'orticaria cronica spontanea, che dura a lungo e che non ha una causa identificata.