Ivana di Martino correrà in solitaria da Cortina al passo dello Stelvio, affrontando un dislivello di 8.848 metri per raccogliere fondi per sostenere la ricerca sui tumori che colpiscono le donne.

La runner Gabe Grunewald ha perso la sua gara più difficile, quella con la malattia, dopo dieci anni di coraggiosa lotta. E' morta a 32 anni, nella sua casa di Minneapolis, la mezzofondista statunitense che dal 2009 lottava con coraggio e forza di volontà contro la malattia, continuando a gareggiare. 

Non è necessario arrivare ai famigerati 10000 passi, ne bastano 4.400 per ridurre il rischio di mortalità tra le donne over 70. A dirlo uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Harvard e pubblicato sulle pagine della rivista Jama International Medicine

Poco è meglio di niente. Anche con quantità minime di attività fisica, per esempio 60 minuti a settimana, se sei una persona sedentaria puoi ottenere benefici per la salute. Quantità superiori a quella minima raccomandata apportano maggiori vantaggi.

Ripartono i Nordic Tales 2019, le camminate promosse da Sanofi Genzyme per le persone con sclerosi multipla, con il patrocinio di AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla e della Scuola Italiana Nordic Walking. Cinque le tappe, la prima delle quali è prevista per l'11 maggio a Roma.

Allenarsi per sei mesi per correre una maratona può ringiovanire le arterie, a partire dall'aorta, di ben 4 anni: lo rivela uno studio su atleti che si sono allenati per la loro prima maratona. I benefici maggiori si riscontrano a vantaggio degli 'aspiranti maratoneti' più anziani e dei più lenti. I risultati sono stati presentati a Venezia in occasione dell'EuroCMR 2019, meeting della Società Europea di Cardiologia, che si tiene fino a domani (sabato) al Palazzo del Cinema