Sono in tutto 10 i casi di febbre West Nile registrati dall'inizio dell'estate in Veneto, un dato definito "non allarmante" dalle autorità sanitarie regionali, che dal 2007 hanno attivato specifici protocolli nelle aziende sanitarie e ospedaliere.

Basta la comparsa di un bel prato verde per regalare il sorriso a chi vive in città. Creare spazi verdi in zone non edificate, infatti, riduce significativamente la depressione e migliora la salute mentale di chi vive in quella zona.