Tag selezionato: coronavirus

Smart working, didattica a distanza, tra le tante abitudini che Covid-19 ha cambiato, per molte persone c’è stato anche il modo di lavorare e studiare. Attenzione al sovraccarico cognitivo

Quasi un italiano su due dichiara che, probabilmente, non si vaccinerà contro Covid-19. Sono i dati che emergono da una ricerca dell'Engage Minds Hub dell'Università Cattolica

La Società Italiana di Pediatria chiarisce alcuni punti sull'uso delle mascherine da parte dei bambini

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ritiene che l’emergenza Coronavirus riguardi anche la salute mentale. In aumento sintomi depressivi a causa di distanziamento sociale, solitudine e paura del contagio

È riuscito all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma il trapianto di midollo per il bimbo di 6 anni, affetto da leucemia linfoblastica acuta, che, nel mese di marzo, era risultato positivo al SARS-CoV2

Con oltre 7.000 km di costa e un numero elevato di aree di balneazione (un quarto del totale europeo) abitate da 17 milioni di persone, che possono anche raddoppiare in alta stagione, può diventare significativo il rischio riconducibile al turismo balneare.

Per i pediatri la strada da seguire in vista della riapertura delle scuole è quella della vaccinazione antinfluenzale a tutti i bambini, di qualunque età, e l’obbligatorietà del tampone per l’ammissione in classe

I dati relativi alle autopsie di 27 pazienti Covid-19 in Germania mostrano che il virus può infettare altri organi oltre ai polmoni e alla faringe, confermando le osservazioni e le ipotesi fatte dai medici delle terapie intensive

Le persone allergiche e asmatiche potrebbero avere delle complicazioni con l’insorgenza della Covid-19. Gli asmatici pero’, se sono in trattamento continuativo, rispondono meglio al virus e hanno meno complicazioni rispetto ai soggetti non allergici e positivi al Coronavirus

In realtà le mascherine sono sconsigliate durante l’attività fisica intensa, con tutte le precauzioni del caso: cioè averle con sé per indossarle prima e dopo l’esercizio oppure nel momento in cui ci si rende conto di non riuscire a mantenere la distanza di sicurezza.  

L'uso del plasma da convalescenti come terapia per il Covid-19 è attualmente oggetto di studio in diversi paesi del mondo, Italia compresa

Nonostante la pandemia in corso, in caso di sintomi i bambini devono essere portati al Pronto soccorso. In particolare se i sintomi in questione sono quelli della malattia di Kawasaki, i cui casi sembrerebbero essere aumentati in corrispondenza della diffusione di Covid19.

Una delle bufale individuate su web e social riguarda il fatto che bagni in piscina o nelle vasche idromassaggio espongano all'infezione da Sars-Cov-2. In realtà però, "non ci sono prove attualmente che il nuovo coronavirus possa essere diffuso all'uomo attraverso l'uso di piscine o vasche idromassaggio"

Mascherine per tutti, anche fai da te, per salvare vite e generare benefici economici. Una semplice mascherina in tessuto indossata da un soggetto infetto riduce infatti, di 36 volte la quantità di virus trasmessa

Parte il numero verde di supporto psicologico del ministero della Salute e della Protezione Civile. Tutti i giorni, dalle 8 alle 24, oltre 2mila professionisti specializzati risponderanno al telefono, oppure on line, alle richieste di aiuto

L'Agenzia Dire ha chiesto come cambierà la vita dei bambini nella fase 2 ad Alberto Villani, Presidente della Società Italiana di Pediatria

L'isolamento, la distanza sociale, l’alterazione delle abitudini quotidiane e del ritmo lavorativo possono essere destabilizzanti. Sono già stati condotti e sono in corso diversi studi per avere un’idea dell’impatto psicologico dell’emergenza

Al mare senza le mascherine, ma rispettando un distanziamento di almeno 2 metri e mezzo, in spiaggia e anche in acqua. A suggerirlo è Massimo Ciccozzi, responsabile della unità di Statistica medica ed epidemiologia molecolare del Campus Bio-Medico di Roma

Coronavirus. A mostrare quanto possa essere pericolosa una innocente chiacchierata con il vicino di casa è nuovo video appena pubblicato sulla rivista The New England Journal of Medicine

Le misure restrittive precauzionali adottate dal nostro Governo in epoca Covid - 19 possono essere causa di peggioramenti in quelle persone affette da demenze o Alzheimer