Fino a 4-5 tazzine di caffè al giorno non ci sono effetti negativi per la salute. Se compaiono sintomi come insonnia, ansia o tachicardia allora è bene alzare la guardia. A dare queste indicazione è la  Food and drug administration (Fda), l'ente statunitense che monitora la sicurezza ed efficacia dei farmaci.

Secondo gli esperti, la caffeina può rientrare nel regime alimentare della maggior parte delle persone a patto che non superi certi livelli. La caffeina è una sostanza che si trova nelle piante utilizzate per la produzione di caffè, te e cioccolato ma è anche presente in bibite, integratori dietetici e molti cibi confezionati.

Bisogna quindi fare attenzione non solo alle tazzine di caffè ma anche al consumo di cibi che la contengono. La sua quantità in te e caffè può variare anche in base e come e dove sono cresciute foglie e semi, e in base alle metodiche di lavorazione e preparazione. 
Una lattina di bibita caffeinata ne contiene tra i 30 e 40 milligrammi, mentre una tazza di te verde o nero 30-50, una tazzina di caffè dagli 80 ai 100 milligrammi, e gli energy drink fino a 250.

La Food and Drug Administration (FDS) fa anche un appunto importante: la caffeina è presente anche in te e caffè decaffeinati anche se in quantita decisamente inferiore. Pari circa a 2-15 milligrammi per una tazzina di caffè. 

Secondo gli esperti fino a 400 milligrammi al giorno, cioè 4-5 tazzine, non ha effetti negativi, anche se dipende dalla sensibilità e metabolismo della singola persona.

Alcune malattie e farmaci possono rendere più sensibili agli effetti della caffeina, e se si è incinta o si sta allattando può essere opportuno chiedere al medico se limitarne il consumo. Se si inizia a soffrire di insonnia, tremolii, ansia, tachicardia, nausea, mal di testa, e a sentirsi infelici, allora si sta esagerando.

Gli effetti iniziano ad essere tossici, come attacchi epilettici, se si consumano rapidamente 1200 milligrammi di caffeina. Bisogna fare attenzione, sottolinea l'Fda, a quei prodotti venduti come integratori, fatti di caffeina pura o altamente concentrata. Un solo cucchiaino di polvere concentrata può contenere l'equivalente di 28 tazzine di caffè.
   

Redazione Respiro.News Fonte: Ansa.it

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi statistiche e contenuti personalizzati. Privacy policy